See Our Family Properties Villa Poggiano Stefania Townhouse ITA ENG



Dintorni



In un territorio cosi ricco di  città d’arte, natura, terme e molto ancora , tante sono le cose da fare, da vedere e per aiutarvi  ho pensato fosse utile darvi qualche linea guida su come organizzare le vostre giornate, indicando alcuni percorsi  più o meno impegnativi. Gli approfondimenti  su dove mangiare, le cantine che suggerisco di vistare ed altro ve lo dirò al vostro arrivo.


Da Montepulciano a Montalcino
Montepulciano san Biagio
Partenza da Montorio percorrendo la bellissima strada che porta verso Montalcino vi suggerisco di fermarvi a Pienza. Caratteristi i vicoli con i fiori ai balconi delle abitazioni, il corso con i suoi tanti negozietti dove è possibile assaggiare il rinomato pecorino di Pienza. Da non perdere Palazzo Piccolomini, il duomo e la splendida vista sulla Val d’Orcia e se avete tempo la Pieve di Corsignano.
Si prosegue per San Quirico d’Orcia (storia), che merita una piccola sosta. Belli gli “Orti Leonini“ e la cura nella ristrutturazione di questo piccolo paese.
Suggerisco di passare per Bagno Vignoni, unica nel suo genere. Famosa per le sue acque termali, la caratteristica che la contraddistingue è di avere una vasca centrale con acque termali e intorno la quale si sviluppa il paese.
Si prosegue per Castiglione d’Orcia da cui si può godere di una bellissima vista dalla rocca, per continuare verso Castel Nuovo dell’Abate in cui si trova la bellissima chiesa di Sant’Antimo dove in certi orari del giorno è possibile ascoltare i canti gregoriani. A questo punto per gli amanti del vino suggerisco la visita di una o due cantine che si trovano in quest’area o un bel pranzo in una trattoria.
Si prosegue per Montalcino, una breve visita al paese, una sosta enoteca della Fortezza per una degustazione o proseguire le visite in cantina.
E buon rientro, 45km per rientrare a Montorio esausti, ma felici, e per godervi un bellissimo tramonto con un buon bicchiere di vino rosso.
GUARDA ITINERARIO
Montepulciano-Monticchiello e La Foce


Montalcino è un comune di 5.302 abitanti della provincia di Siena. È una località nota per la produzione del vino Brunello. Si colloca nel territorio a nord-ovest del Monte Amiata, alla fine della val d'Orcia, sul confine amministrativo con la provincia di Grosseto. Le mura della città sono state costruite nel XIII secolo. La fortezza è stata costruita nel punto più alto della città nel 1361, ha struttura pentagonale ed è stata progettata dagli architetti senesi, Mino Foresi e Domenico di Feo. La fortezza incorpora alcune delle preesistenti strutture tra cui il mastio di Santo Martini, la torre di San Giovanni e un'antica basilica, che ora serve come cappella del castello.

Nei pressi della fortezza è la Chiesa di Sant'Agostino, con la sua semplice facciata romanica, costruita nel XIII secolo.

L'edificio adiacente alla chiesa era un tempo un convento, ma è sede del Musei riuniti, che è sia un museo civico che un museo diocesano. Il museo ospita varie opere, tra cui uno splendido crocifisso ligneo di ignoto artista di scuola senese, due bellissime sculture lignee XV secolo e alcune altre sculture in terracotta che sembrano essere della scuola dei Della Robbia. La collezione comprende anche unSan Pietro e San Paolodi Ambrogio Lorenzetti e una Madonna col Bambino di Simone Martini.

Il Duomo (cattedrale), dedicato a San Salvatore, è stato originariamente costruito nel XIV secolo, ma ora ha un aspetto neo classico grazie ai lavori di ristrutturazione che ha subito nei primi anni del XIX secolo sotto la direzione dell'architetto senese Agostino Fantastici.

La piazza principale di Montalcino è Piazza del Popolo. L'edificio principale della piazza è il palazzo comunale, detto anche Palazzo dei Priori (fine XIII secolo inizi del XIV). Il palazzo è adornato con gli stemmi araldici dei numerosi podestà che hanno governato la città nel corso dei secoli. Un'altissima torre medievale è incorporata nel palazzo. Vicino al palazzo communale, si trova una struttura rinascimentale con sei archi a tutto sesto, chiamataLa Loggia, che è stata iniziata alla fine dell 'XIV secolo, e finita nei primi anni del XV, ma che ha subito numerosi lavori di restauro nel corso dei secoli successivi.
GUARDA ITINERARIO
Le Crete

Questa è una parte poco visitata e conosciuta dai turisti, ma apprezzata da aristi, pittori e fotografi per la sua particolare bellezza.
Si va verso il parco naturale della Val d’Orcia, oggi dichiarato patrimonio dell’Unesco e per arrivare a Castelmuzio, Montisi, Sangiovanni d’Asso (famosa per il tartufo bianco). Si prosegue per l’abbazia di Monte Oliveto Maggiore dove ci sipuo fermare per vistare i famosi affreschi di Signorelli e Sodoma e ascoltare i canti gregoriani.
Una piccola variante per i più sportivi è una bella strada bianca da fare a piedi, dove raramente passano le macchine, che porta ad un piccolissimo borgo.
Percorrere queste strade fa assaporare la Toscana nei suoi profumi, colori, suoni, che sono certa vi rimarranno nel cuore.
GUARDA ITINERARIO


Siena - San Gimignano - Monteriggioni

Per andare a Siena in macchina si impiega circa un’ora e vi saprò tutte le indicazioni dove parcheggiare, così non perderete tempo. Che dire di Siena, è la città del palio , una città che amo profondamente dove ho vissuto per anni e che conosco molto bene, per cui potrò darvi utili consigli per lo shopping, i ristoranti, i musei e molto ancora. E’ la città più grande della toscana del sud e per questo ci sono molti più turisti, ma come non fermarsi in questa bella cittadina se siete da queste parti, prendersi un caffè in piazza del campo magari sotto un sole tepido che vi riscalda non ha eguali.
San Gimignano dista da Siena circa 40minuti di macchina. Ma se avete tempo e non siete stanchi vi consiglio di fermarvi a Monteriggioni, è come entrare nel passato: una grande muraglia all’interno del quale c’è il paese e un ottimo ristorante.
San Gimignano famosa per le sue torri è un caratteristico paese del Chianti (detto chianti shire), da visitare il duomo la chiesa Collegiata i musei. E buon rientro verso Montorio, impiegherete circa un’ora e mezzo.
GUARDA ITINERARIO
Cortona- visita alla cantina e Arezzo

Cortona si trova dalla parte opposta della Valdichiana e si adagia su una bella collina sempre baciata dal sole. Si impiegano circa 40 minuti di macchina  e a metà del tragitto suggerisco una fermata con visita guidata prestigiosa cantina Avignonesi, dove su richiesta è possibile fermarsi anche per pranzo.
Poi visita a Cortona info, che vi affascinerà per il suo calore e volendo con soli 30 km di macchina si arriva ad Arezzo dove sipuo visitare il centro storico e visita alle opere diPiero delle Francesca.
GUARDA ITINERARIO
Perugia - Assisi - Deruta - Todi - Orvieto

strong>Montepulciano  si trova in Toscana, ma dista solo 25km dal confine con l’Umbria e il giro che suggerisco è lungo, ma le strade sono  per la maggior parte ad alta velocità e quindi le destinazioni facili da raggiungere. Potete fare il giro con prima destinazione Perugia, (circa 100km - un’ora e 10 minuti) è la città della cioccolata perugina e nel mese di ottobre un’intera settimana è dedicata alla cioccolata. Famosa anche Umbria jazz nel mese di luglio e il suo centro storico.
Si per Assisi ( km 20), la città di San Francesco con le sue bellissime basiliche, suggerisco di evitare la domenica per il numero di fedeli che vi si recano. Si prosegue  per Deruta rinomata cittadina per la produzione delle famose ceramiche, per poi proseguire per Todi un piccolo gioiello che merita di essere visitato. Ultima tappa Orvieto per poi fare rientro a Montorio
GUARDA ITINERARIO

Altre Possibilità

Firenze: che si può raggiungere in auto o comodamente in treno e penserò io a prenotarvi la visita agli Uffizi e alla Galleria. Se siete degli amanti dello shopping suggerisco una fermata a The Mall e a Space .

Se siete degli sportivi , in questo caso  non c’è  che l’imbarazzo della scelta. Ci sono tanti sentieri dove fare belle passeggiate e visitare a piedi bellissimi centri. Volete andare in bici, bene in questo caso lavoriamo in collaborazione con un esperto tour operator che vi potrà fornire bici adatte alle vostre esigenze, itinerari e se lo volete anche una guida tutta per voi

Se siete  alla ricerca di una vacanza più rilassante  anche voi sarete soddisfatti.
Questa è una zona termale  con acqua che sgorga dal sottosuolo a 50° e vi suggerirò le terme che sono più adatte alle vostre richieste.
GUARDA ITINERARIO



Montorio | Strada per Pienza, 2 - 53045 Montepulciano (SI) Italy - Tel. +39 0578 717442 Cell. +39 334 1641686 Fax +39 0578 715635 E-mail info@montorio.com - Ragione Sociale: Villa Poggiano sas | Via di poggiano 7 - 53045 Montepulciano - p.iva e cf 00389620527
Villa Poggiano sas p.iva e cf 00389620527
Cookie Policy | Credits